Liposuzione

La liposuzione è una procedura chirurgica che consente di rimuovere il grasso in eccesso da alcune zone del corpo, come l’addome, i fianchi, le cosce, i glutei, il collo e il mento. Inoltre attraverso l’associazione con la radiofrequenza, è possibile aspirare il grasso e agire sulla tonificazione dei tessuti. 

Prima

Dopo

Prima

Dopo

Prima

Dopo

Come avviene l’intervento?

 L’intervento si esegue in anestesia locale, in regime di day hospital.  E’ un intervento di breve durata (circa un’ora) anche se il tempo dipende dalle zone da trattare. La lipoaspirazione consiste nell’aspirazione del tessuto adiposo (grasso sottocutaneo) attraverso delle piccole canule collegate ad un aspiratore o ad una siringa.  Non permarranno cicatrici. Questo intervento non ha lo scopo di far dimagrire, ma agendo sulle singole adiposità localizzate (glutei, pancia, ginocchia), serve a modellare e in alcuni casi, a tonificare i tessuti. Inoltre, nei casi in cui l’aspirazione viene effettuata senza l’utilizzo della radiofrequenza, il grasso può essere reinserito o nel derma per migliorare la qualità della pelle, o per esempio nelle rughe del volto o sotto le cicatrici. 

Cosa succede dopo l’intervento?

Dopo l’intervento i pazienti indosseranno calze elastiche e una guaina per circa un mese. Lo sport potrà essere ripreso dopo circa un mese e mezzo/ due, mentre si consiglia al paziente, di iniziare delle passeggiate a passo lento dopo 15 gg dall’intervento.

E’ un intervento definitivo?

Si, è definitivo in quanto il grasso nelle zone in cui è stato aspirato non si riformerà; tuttavia è sempre consigliabile seguire una dieta equilibrata e svolgere una modesta attività fisica per rendere armonioso tutto il corpo a partire da un mese dopo l’intervento. 

Cosa c’è oggi di nuovo?

Inizialmente per questo intervento si utilizzava il liposuttore, che negli anni è stato affiancato e talvolta anche sostituito da uno strumento ad ultrasuoni. Oggi esiste uno strumento chiamato Lipomatic, che ha lo scopo di preparare la zona da trattare e le singole cellule di grasso per l’aspirazione.

Il vantaggio di questo macchinario è quello di rendere più facile e veloce l’intervento senza traumatizzare i tessuti abbreviando il periodo post-operatorio e consentendo un recupero più veloce del tono cutaneo.

E’ un intervento pericoloso?

I rischi non sono diversi di quelli di qualsiasi altro intervento: tuttavia se questo intervento viene effettuato in un ambiente protetto, effettuando tutti gli esami pre-operatori, i rischi si annullano quasi totalmente.